凡未经许可擅自转载本站文章者,将被授予“学术臭虫”称号!

 

 

 

 

 

I programmi “ Marco Polo” e “Turandot” e la Scuola di Lingua Italiana per Stranieri dell’Università di Palermo

 

 

 

 

 

La Cina e la Sicilia
“Le isole più note dell’Italia sono tre:? una di queste è la Sicilia, terra estremamente fertile e ricca. Definita dalla tradizione il granaio, il tesoro e l’anima del paese, tutte espressioni che definiscono la sua bellezza e popolosità. Inoltre vi è una grande montagna che erutta fuoco incessantemente. Tutt’intorno la montagna è molto verde. La neve che vi si accumula non si scioglie, ma si trasforma in roccia cristallina. I suoi abitanti sono molto intelligenti e propensi alla conversazione. Le persone in Occidente li definiscono ‘gente dalle tre lingue’.” Così si legge nel Zhifan waij, testo di argomento geografico pubblicato a Hangzhou nel 1623. La curiosità verso la Sicilia da parte dei Cinesi attraversa tutti gli ultimi cinque secoli. Per lungo tempo si trattò soprattutto di notizie tratte da testi occidentali, oppure recate in Cina dai missionari italiani. L’imponente vulcano Etna nel corso dei secoli ha attirato l’attenzione di generazioni di Cinesi. Ma si è trattato per lo più di una curiosità libresca, quasi mai soddisfatta attraverso una visita reale al vulcano. I tempi sono cambiati. I Cinesi viaggiano in tutto il mondo, anche in Italia. In questo quadro la Sicilia si propone come luogo d’elezione, pronta ad accogliere studenti provenienti dalla Cina.?

 

Il Programma “Marco Polo”
Il programma “Marco Polo” ha lo scopo di incrementare la presenza di studenti cinesi nelle università italiane. A tal fine, la Scuola di Lingua italiana per Stranieri dell’Ateneo di Palermo organizza corsi propedeutici di lingua italiana per studenti cinesi che si pre-immatricolano a università italiane per la frequenza di un corso di laurea o di laurea magistrale. La pre-immatricolazione e l’iscrizione al corso propedeutico di lingua italiana organizzato presso atenei italiani facilitano il rilascio agli studenti cinesi del visto d’ingresso per studio in Italia. Superato l’esame finale del corso di italiano, gli studenti cinesi sono esonerati dalla prova nazionale di italiano e possono perfezionare l’immatricolazione in Italia senza dover tornare in Cina.

 

Il progetto “Marco Polo” presso l’Università di Palermo

L’Ateneo di Palermo organizza corsi per studenti cinesi del Progetto Marco Polo nell’A.A. 2011/2012. Essi durano 6 mesi e hanno l’obiettivo di preparare gli studenti al superamento di un esame di lingua italiana di livello B1/B2 (livelli del Consiglio d'Europa), permettendo loro l'immatricolazione al corso universitario prescelto.
Corsi di lingua italiana
I corsi di lingua italiana sono stati progettati per gli studenti in possesso di una conoscenza della lingua italiana elementare pari ad un livello A1/A2 del Quadro comune di riferimento europeo. La durata complessiva del corso è di 560 ore distribuite nell’arco di sei mesi e in moduli semi-intensivi (40 ore al mese) e intensivi (80 ore al mese). I nostri corsi di lingua e cultura italiana sono specificamente pensati per studenti cinesi e prevedono:

    • classi di 12- 13 persone al massimo, organizzate per i diversi livelli (da A1 a B1)
    • classi ad abilità differenziate: comprensione orale e scritta, produzione scritta e orale
    • tutorato individuale in aula da parte di studenti italiani iscritti ai corsi di cinese
    • periodica valutazione delle competenze raggiunte (comprensione orale e scritta, produzione scritta e orale) e loro valutazione finale

E’ inoltre prevista la possibilità di organizzare scambi linguistici in tandem tra uno studente di madre lingua italiana e uno sinofono.

Servizi offerti dall’Ateneo di Palermo

  • ORIENTAMENTO E TUTORATO
    • Servizio di tutorato. I tutor seguiranno gli studenti nelle loro attività fuori dall’aula e li aiuteranno per problematiche relative al corso di studio.
    • Mediatore a disposizione per tutto il soggiorno a Palermo. Il mediatore accompagnerà gli studenti durante il loro soggiorno a Palermo, facilitando il loro inserimento nella realtà universitaria palermitana.
  • ALLOGGIO
    • Soggiorno in gruppi mistilingue
      • in residenze universitarie al costo di 210 euro mensili.
      • presso strutture convenzionate a un costo agevolato.
  • VITTO
    • Accesso alla mensa universitaria alle stesse condizioni riservate agli altri studenti dell’università di Palermo.

 

  • TEMPO LIBERO
    • Partecipazione a escursioni e visite guidate organizzate dall’università.
    • Facilitazioni per visite in località siciliane di particolare rilievo.
    • Accesso facilitato agli impianti sportivi e alle palestre.
    • Libero accesso a tutte le attività culturali che si svolgono all’interno dell’università.?
  • INTERNET
    • Libero accesso al servizio internet presso i laboratori informatici dell’Università.


 

Il corso di italiano è disponibile per studenti cinesi al costo di 1.000,00. Nel caso di gruppi particolarmente numerosi, è possibile contattare la Scuola di Italiano per Stranieri (scuolaitalianostranieri@unipa.it) per specifici accordi riguardanti le tasse di iscrizione e i servizi.

 

 

 

 

声明:站内文章均仅供个人研究之用,如有侵权,请权利人来信告知

站内未注明作者之文章均为原创,如要使用或转载请来信告知

 

前期统计IP计数2320,新计数从2003年11月3日开始运行。

 

Copyright 2004 Institute of Roman Law, Law School, Xiamen University. Active ingredients: XHTML 1.0, CSS 2.0 .
网页设计者信箱:jojobear_905@hotmail.com
网站管理员信箱:romanlaw@126.com